La BOJ nel dicembre 2010 ha iniziato a sottoscrivere ETF e da allora ha accumulato circa 150 miliardi di dollari. L’acquisto ha indubbiamente permesso al Nikkei 225 di guadagnare circa il 125% dal dicembre 2010. Sebbene le opinioni tra gli analisti non sono unanime, Naoki Kamiyama, capo stratega della Nikko Asset Management Co. a Tokyo, e Hisao Matsuura, stratega della Nomura Holdings Inc., affermano che la BOJ non taglierà il suo obiettivo ETF in tempi brevi.

– tradotto da ZeroHedge.com

Per maggiori informazioni, si legga l’allegato (PDF)

Condividi questo post su: